ActivTrades mette in vetrina i Cfd
«Un derivato di facile gestione
alla portata di tutti i portafogli»

Achille Perego
MILANO

I MERCATI finanziari sono un posto rischioso dove si può guadagnare ma anche perdere. E se nessuno possiede la bacchetta magica per realizzare solo plusvalenze, la prima regola per chi entra nel mondo del trading è quella di essere formato e informato. «Non si può fare trading di qualità – avverte Pietro Vantaggiato, Marketing Expert presso ActivTrades – senza avere le basi dell’educazione finanziaria. Ma anche senza un costante aggiornamento perché i mercati sono in continua evoluzione tecnica e strategica, all’interno dello scenario macroeconomico». E proprio la formazione è uno dei fiori all’occhiello di ActivTrades. Fondata in Svizzera nel 2001, oggi ActivTrades, con il quartier generale nella City londinese, è presente in diversi paesi (tra cui un desk dedicato all’Italia) come broker online indipendente tra i leader nel settore del trading online, con un’offerta di oltre 500 Cfd (Contratti per differenza) su Forex (valute), indici di Borsa, Etf, materie prime (oro, petrolio, gas naturale), opzioni e azioni.

I CFD, spiega Vantaggiato, sono uno strumento sempre più utilizzato dai trader per la sua facilità di gestione e per i minori capitali che vengono richiesti per operare sui mercati rispetto, per esempio, ai future. In pratica, si tratta di un prodotto derivato che replica nel modo più fedele possibile l’andamento del sottostante (indici di borsa, azioni, materie prime, Etf, futures, valute), può essere comprato e venduto in qualsiasi momento e offre l’opportunità, tramite la parcellizzazione e la leva finanziaria, di poter abbassare, anche di molto, la soglia d’ingresso. Per esempio, se per comprare un intero Cfd sul cambio euro- dollaro servono centomila euro, operando con la leva massima 1:30 l’investimento si riduce a 3.333 e, ulteriormente, se si fa trading su frazioni del Cfd stesso. Conoscere il funzionamento, e i vantaggi, dei Cfd fa parte di quella formazione a cui da anni ActivTrades dedica una significativa attenzione.

UNA FORMAZIONE che viene fornita, gratuitamente, in collaborazione con analisti tecnici, trader di spicco italiani e stranieri, rinomati esperti del settore, sia online (webinar) sia partecipando ai seminari itineranti dell’ActivTrades Trading Tour che è giunto quest’anno alla sua ottava edizione. ActivTrades, ricorda Carlo Alberto De Casa, Capo Analista & Italian Desk Manager, parteciperà venerdì 5 aprile all’evento Investi Bene organizzato a Bologna da Traderlink, Youfinance. it e QN-Economiaelavoro. Sempre nel capoluogo emiliano, il 3 maggio, ci sarà la seconda tappa del Trading Tour 2019 partito il 22 marzo da Torino. E ActivTrades sarà presente anche all’ITForum di Rimini il 12 e 13 giugno. Su https://www.activtrades.com/it/seminari ci si può iscrivere per partecipare alle giornate del tour che toccherà le principali città italiane mentre su https://www.activtrades. com/it/webinar si trovano le informazioni per seguire la formazione online, con i webinar in programma ogni settimana il giovedì dalle 18 alle 19.

MA la formazione non è l’unico pilastro sul quale ActivTrades ha costruito il suo successo. All’inizio di quest’anno è stata lanciata l’innovativa piattaforma di proprietà Activ- Trader, rinnovata nella veste grafica e all’avanguardia con la dotazione di un pacchetto di funzionalità innovative e molto avanzate, disponibile in versione Web ma anche in versione mobile per tablet e smartphone muniti dei sistemi operativi Android e iOS. La nuova piattaforma si affianca alle storiche piattaforme MetaTrader 4 e 5. Chi non ha mai fatto trading e desidera prendere confidenza con i meccanismi, può ad esempio cominciare aprendo un conto demo gratuito. Potrà così operare con denaro virtuale, senza guadagnare ma, soprattutto, senza perdere nulla.

«È SENZA dubbio un buon modo – sottolinea Vantaggiato – per capire le basi del funzionamento dei mercati.» Con o senza questo periodo di pratica, per fare trading è sufficiente aprire un conto reale. Activ- Trades offre ai suoi trader condizioni vantaggiose per operare tra cui spread altamente competitivi, come ad esempio quello sul cambio Euro-Dollaro a partire da 0,5 Pip. Ma ActivTrades fornisce anche, e gratuitamente, il servizio di sostituto d’imposta (https://www.activtrades. com/it/sostituto-di-imposta), un servizio molto apprezzato dai trader italiani che possono così optare per il regime fiscale amministrato e in tal modo risparmiare oneri e costi di doversi rivolgere a un fiscalista. Infine, ma non certamente ultimo per importanza, c’è il servizio di assistenza ai clienti fornita (via telefono, email e live chat) in 14 lingue 24 ore su 24 per cinque giorni alla settimana. Così, già dalla domenica sera fino a venerdì, ActivTrades è sempre al fianco dei trader