GRANAROLO FA SHOPING

«Non c’è nessuna svolta grillina
Cosmoprof, boom di presenze
In autunno pronta la nuova Fiera

BOLOGNA

Da luglio è alla guida di BolognaFiere, gioiellino a maggioranza pubblica. Sarà per questo che ha accolto così bene Di Maio al Cosmoprof?  «Ho molto chiaro il compito di rappresentanza istituzionale. La delegazione capeggiata da Luigi Di Maio è stata accolta come è giusto accogliere la politica».  Fa come Mattei, che usava i politici come taxi?  «La politica non è più una cinghia di trasmissione, le vedo tutte molto usurate. Ma il dialogo è necessario e il dovere per il presidente di una fiera, quando un politico arriva, è raccontare al meglio chi siamo, cosa facciamo e come».  Quello degli italiani, secondo lei, è stato un voto di pancia o di testa?  «Più di altri è stato un voto in cui il Paese ha espresso un giudizio chiaro».  Piuttosto che a BolognaFiere, ci saremmo aspettati di vederla a capo di Legacoop nazionale…  «Ognuno di noi ha un ciclo, quando si esaurisce bisogna prenderne atto».  Legacoop, Confcooperative e Agci ci lavorano da anni: arriverà questa Alleanza delle Cooperative?  «Il tempo per superare le tre sigle è maturo. Le cooperative rappresentano l’originalità di un modello imprenditoriale italiano e coprono quote di mercato importanti. La fusione è un parto lungo, come quello degli elefanti… Ma avverrà».  È contento del Cosmoprof?  «L’edizione appena chiusa ha fatto un +7%, dalla Fiera del libro per ragazzi ci attendiamo perfomance importanti. Poi ci sono gioielli come Eima e Cersaie. Ma tutte le fiere italiane hanno avuto successo. Segno che è tornata la fiducia degli imprenditori».  L’ultimo Cosmoprof ha inaugurato la serie dei saloni in una fiera che è un cantiere per il restyling.  «Nessuno si è accorto del cantiere. Cercheremo di limitare i danni: sarà come cambiare le gomme di una Ferrari in corsa, con 40mila metri quadrati in più pronti per l’ autunno. Quando avremo finito il nuovo quartiere avrà servizi più qualificati e non dovremo più usare strutture precarie per Cosmoprof o Eima».

Simone Arminio

 

Di |2018-03-27T16:13:24+00:0027/03/2018|Primo piano|