CORSI DI SPECIALIZZAZIONE E MASTER

Migliaia di posti negli uffici pubblici
L’Istituto Cappellari scende in campo
«Metodi all’avanguardia per i concorsi»

Alberto Lazzarini
FERRARA

DOPO anni di blocco del turnover negli uffici pubblici, finalmente si aprono moltissime nuove opportunità per i giovani (e meno giovani) di tutta Italia. Ecco infatti affacciarsi un ventaglio, importante e significativo, di concorsi, ideali per studenti e lavoratori. Ma bisogna prepararsi, e bene. L’Istituto Cappellari, sede a Ferrara ma presente in ogni parte della penisola grazie a una qualificata attività di formazione a distanza, è pronto a offrire una precisa e adeguata risposta a questa diffusa esigenza. Il momento, infatti, è decisamente particolare poiché sono appena stati banditi alcuni importanti concorsi pubblici.

«SI TRATTA – spiega Marco Cappellari, titolare dell’Istituto insieme al fratello Andrea – di nove grandi concorsi pubblici per un numero complessivo di quasi seimila posti, di cui 1514 per laureati all’Ispettorato del Lavoro, 2329 posti per funzionari giudiziari, 1052 per assistenti ai musei (ideale per diplomati in discipline umanistiche); gli altri concorsi riguardano posizioni professionali presso il Comune di Milano, la Regione Emilia Romagna (scadenza 13 settembre), e poi 38 posti, ambitissimi, per consiglieri parlamentari oltre a concorsi presso Asl e Università toscane.

E potremmo dire che non è finita.

«Vero: sono già stati annunciati nuovi bandi per concorsi alla scuola primaria e per l’infanzia, concorsi a cattedre per le medie e superiori oltre a una raffica di concorsi comunali fra cui uno presso una Polizia municipale. Con «quota cento» alcuni uffici pubblici si stanno svuotando e quindi la stagione è propizia».

Certo, ma bisogna avere il quadro della situazione e prepararsi bene. Per questo scendete in campo voi dell’Istituto Cappellari.

«Per la verità siamo in campo da un bel po’ di tempo: precisamente da 110 anni. Iniziò nostro nonno Pilade che insegnava stenografia, poi nostro padre Oreste, ora noi. Il Dna (la formazione qualificata) è lo stesso ma naturalmente è cambiato il mondo e con esso le nostre metodologie, di assoluta avanguardia. Già nel 2015 l’Istituto ha ottenuto la certificazione di qualità DNV GL ISO 9001».

Quali sono i vostri punti di forza?

«Da otto anni abbiamo creato una piattaforma formativa online, sempre a disposizione dei candidati (sito https://www.istitutocappellari. it/concorsi/). E questo portale rappresenta un’autentica porta di accesso a tutti i concorsi più importanti del momento. Ogni concorso viene presentato con un sito che contiene: sintesi del concorso di facile comprensione, con requisiti, prove di esame, scadenza. Si aggiungono poi continui aggiornamenti sul prosieguo delle varie prove di concorso (preselettiva, prove scritte, orali). E ancora: un link a bando ufficiale completo, un corso di preparazione, spesso già pronto a distanza di pochi giorni dall’uscita del bando e la sintesi del concorso di facile comprensione, con requisiti, prove di esame, scadenza».

Poi ci sono i docenti e il ‘metodo Cappellari’…

«I corsi di formazione sono creati dalla Divisione Concorsi che attualmente opera con circa 120 docenti, in gran parte dipendenti di pubbliche amministrazioni, selezionati e poi coordinati dall’Istituto. Vorrei aggiungere che è disponibile una newsletter, adattabile alle esigenze degli iscritti, che tutti i lunedì informa dei nuovi concorsi appena banditi. L’attività di preparazione ai concorsi ha avuto un forte sviluppo negli anni 2010-2019, nei quali sono usciti importanti concorsi. Da quell’anno sono stati realizzati corsi in aula in otto città italiane (Milano, Padova, Ferrara, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Bari) e sono stati creati i corsi di formazione a distanza».

C’è infine il capitolo-convenzioni.

«Sì, sono state siglate dieci convenzioni nazionali/regionali con sindacati della Polizia di Stato che permettono sconti agli iscritti. Per essi è stata creata una formazione specifica che permette la correzione dei «temi » a distanza».

Di |2019-09-09T15:07:58+00:0009/09/2019|Lavoro|