About Redazione

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
So far Redazione has created 115 blog entries.

VIRGILIO RENDE

L’ex operaio diventato imprenditore «Addio riposo, ma amo la mia azienda» Antonio Del Prete BOLOGNA VIRGILIO Rende, com’è nata la sua passione per i motori? «È nata nell’autofficina di Camugnano dove ho cominciato a lavorare a tredici anni e mezzo. Lì mi occupavo di tutto: facevo il gommista, il carrozzaio, riparavo i danni». Il suo passato da operaio la aiuta nel rapporto con i dipendenti? «Secondo me sì, è un valore aggiunto». Come si sta dall’altra parte della barricata? «È un’esperienza completamente diversa. Ora da titolare non ho più tempo per pensare al riposo, allo svago. La testa è sempre [...]

Di |2018-10-02T09:24:19+00:0027/08/2018|Primo piano|

L’UOMO CHE FECE L’IMPRESA

«La ricetta per battere la crisi? Raddoppiare la fabbrica» E oggi l’export torna a volare BOLOGNA IL TITOLARE, Virgilio Rende, la definisce «una piccola azienda come tante altre». Eppure, la storia della Mt Motori Elettrici di San Giovanni in Persiceto (Bologna) è particolare. Avvincente. Ricalca la vicenda di un operaio che, superati i quarant’anni, decide di vivere un’altra vita. Quella di imprenditore. Comincia l’avventura con quattro soci; poi, chiamato a decidere se mollare o andare avanti da solo, rischia, s’indebita, si gioca tutto e di più. E oggi, ventiquattro anni dopo, raccoglie un fatturato di circa 12 milioni di euro [...]

Di |2018-10-02T09:24:19+00:0027/08/2018|Primo piano|

SFIDE APERTE

Quando i cinesi clonarono il marchio «Impossibile difendersi in tribunale Li abbiamo battuti con la qualità» Antonio Del Prete BOLOGNA «QUANDO ne venni a conoscenza, reagii malissimo, ero ferito». Virgilio Rende ricorda così uno dei momenti più difficili vissuti dalla Mt. È il 2001 e un’azienda cinese comincia a vendere motori elettrici con il marchio dell’impresa di San Giovanni in Persiceto. Il prodotto è ovviamente diverso, ma il logo identico e inequivocabile: le lettere M e T maiuscole inscritte in un motore stilizzato bianco e blu. «Evidentemente è piaciuto tanto», ironizza il titolare dell’originale. Il quale non si accorge subito [...]

Di |2018-10-02T09:24:19+00:0027/08/2018|Imprese|

AL PASSO CON I TEMPI

Senza innovare non c’è futuro La lezione della Mt Motori: «Pronti a cambiare tecnologia Bisogna seguire il mercato»   BOLOGNA CI SONO almeno due modi per affrontare le difficoltà che possono capitare durante la vita di un’impresa: andare avanti con le proprie certezze o imboccare nuove strade. In nessun caso il risultato è garantito. Virgilio Rende lo sa bene quando scopre che un’azienda cinese usa il marchio della Mt – Motori Elettrici di San Giovanni in Persiceto per vendere i suoi prodotti a prezzi stracciati. E sceglie di rilanciare. «Tra il 2003 e il 2004 lavorava con me Franco Ottani, [...]

Di |2018-10-02T09:24:19+00:0027/08/2018|Imprese|

LA GESTIONE D’IMPRESA

Premi di produzione e feste coi dipendenti «Bisogna partecipare alla vita dell’azienda È il modo migliore per creare valore» BOLOGNA IL DIPENDENTE ideale? «Colui che dà il vero valore al proprio lavoro e si rende partecipe dell’attività dell’azienda». Non ha dubbi Virgilio Rende, titolare della Mt Motori Elettrici di San Giovanni in Persiceto (Bologna). «Per questo, ogni anno nel mese di febbraio – spiega – assegno un premio di produzione in base agli utili conseguiti dalla azienda. Nel 2018, ho devoluto circa 40mila euro ai miei 43 collaboratori». L’imprenditore, che nella sua vita precedente ha lavorato per quasi trent’anni come [...]

Di |2018-10-02T09:24:19+00:0027/08/2018|Imprese|

OBIETTIVO LAVORO

PRIMO PIANO Ingegneri e tecnici, Enel si amplia BOLOGNA IL GRUPPO ENEL è in cerca di personale nell’intero territorio nazionale. L’azienda attiva nel settore dell’energia sta portando avanti il piano assunzioni per il 2016–2020, che prevede la creazione di 3mila posti di lavoro. I nuovi inserimenti saranno effettuati in concomitanza con 6mila prepensionamenti previsti, per favorire il turn over del personale. L’iniziativa rientra nell’ambito del programma strategico di riassetto dell’azienda, incentrato sullo sviluppo delle nuove tecnologie e delle energie alternative. A Bologna, oltre a Milano, Novara e Roma, Enel è alla ricerca la figura di un proposal engineer, con laurea [...]

Di |2018-10-02T09:24:26+00:0006/07/2018|Lavoro|

CINA E BORSA NEL MENÙ DI EATALY

Eataly vuole aggiungere la Cina a tavola «Pronti per la Borsa e i nuovi mercati» Pino Di Blasio MILANO ANDREA GUERRA quasi si stupisce di essere chiamato presidente. Anche se da più di un anno è presidente esecutivo di Eataly, chiamato da Oscar Farinetti dopo il suo incarico, gratuito, di consulente economico dell’allora premier Matteo Renzi. Da numero uno ha appena levato i calici per un bilancio 2017 chiusosi con un fatturato cresciuto del 20%, a quota465milioni dieuro,con33milioni di visitatori in tutti i negozi Eataly nel mondo, un margine operativo di 25 milioni di euro e aperture importanti, tra le [...]

Di |2018-10-02T09:24:32+00:0022/05/2018|Primo piano|

ANDREA GUERRA, PRESIDENTE DI EATALY

«Il mondo ha voglia di Italia L’Ilva? Un suicidio chiuderla E Confindustria deve cambiare» MILANO GUERRA, è ancora convinto che il mondo abbia voglia di Italia? Che voglia mangiare italiano, bere italiano, vestirsi italiano e perfino svegliarsi da italiano? «Il marchio Italia è incredibilmente vivo. Il desiderio d’Italia che c’è nel mondo è gigantesco, dobbiamo solo esserne consapevoli. Da noi ci sono tante aziende forti, marchi che non hanno rivali, imprenditori protagonisti nei loro mercati. Abbiamo anche aziende in difficoltà. L’industria italiana è viva, però. Finora ha sorretto l’economia del Paese, facendo passare in secondo piano agli occhi del mondo, [...]

Di |2018-10-02T09:24:32+00:0022/05/2018|Primo piano|

SFIDA ALL’INNOVAZIONE

Viaggio nel modello Israele terra promessa dell’hi-tech «Quasi il 20% del Pil va in ricerca e istruzione» Elena Comelli TEL AVIV DAI POMPELMI JAFFA all’alta tecnologia, la strada non è breve. Israele l’ha percorsa in una ventina d’anni e ora la bilancia commerciale del Paese è in attivo proprio grazie all’hi-tech, che costituisce oltre il 50% del suo export. Se è vero che il modello israeliano non si può copiare, dal successo di questo ecosistema innovativo si può trarre comunque qualche insegnamento anche per un Paese come l’Italia, che nel 2017 era al 43° posto dal Competitiveness Index del World [...]

Di |2018-05-22T14:19:04+00:0022/05/2018|Primo piano|

STARTUP INNOVATIVE

«Fate come noi, imparate a rischiare» Il segreto per diventare Startup Nation MILANO SAUL SINGER, nel suo libro ‘The Startup Nation’ ha coniato un termine che ormai tutti usano riferendosi a Israele e ha cercato di rispondere alla domanda da un milione di dollari: com’è possibile che Israele – un Paese di appena 8milioni di abitanti, nato solo 70 anni fa, circondato da nemici, in costante stato di guerra dalla sua fondazione, senza risorse naturali – riesca a produrre più startup innovative di nazioni grandi, pacifiche e stabili come l’Italia, la Francia o il Regno Unito. Israele è un Paese [...]

Di |2018-10-02T09:24:32+00:0022/05/2018|Primo piano|