About Redazione

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
So far Redazione has created 939 blog entries.

IL PRESIDENTE CLAUDIO LEVORATO

Manutencoop cambia nome e stile «Bisogna evolversi, ora siamo Rekeep» Matteo Naccari BOLOGNA COMPIE 80 anni e dà il via a una mini rivoluzione: Manutencoop Facility Management cambia nome in Rekeep. Svolta storica per la società bolognese specializzata nell’integrated facility management (la gestione di servizi in settori che spaziano dalla manutenzione degli immobili all’ambiente, alla sanità) e controllata al 100% dalla cooperativa Manutencoop, presieduta dal 1984 da Claudio Levorato. Presidente Levorato, perché cambiare nome? «Rekeep non è soltanto un inizio, ma il punto di arrivo di un cambiamento in atto da tempo in Manutencoop Facility Management, a livello societario e [...]

Di | 2018-05-15T15:18:43+00:00 15/05/2018|Primo piano|

IL FUTURO È REKEEP

L’orizzonte è internazionale «Operazioni in Francia e Turchia poi toccherà ai Paesi del Golfo» MILANO IL NOME È NUOVO, ma non c’è nessuna rottura con il passato. Manutencoop Facility Management è appena diventata Rekeep per darsi un’immagine internazionale e puntare ai mercati esteri con un’attività continua di scouting alla ricerca di grandi gare o acquisizioni. Il «re» del nuovo nome vuole solo rafforzare il verbo inglese «keep», cioè mantenere, continuare. Il nuovo logo, poi, è una mano con il palmo verde e le dita gialle, come raggi di sole. Sono stati creati da Antonio Romano, il papà di loghi celebri [...]

Di | 2018-05-15T15:18:31+00:00 15/05/2018|Primo piano|

BUSINESS GLOBALI

Basta tè, siamo inglesi Il caffè dei fratelli Costa piace anche alla Regina E ora debutta in Borsa Giuliano Molossi BORGOTARO (Parma) OGGI PERSINO in Gran Bretagna il consumo di caffè ha superato quello del tè. Le caffetterie crescono come funghi, i pub sono sempre meno. I sudditi di Sua Maestà vanno pazzi per le miscele che bevono in mille modi diversi. Nel Regno Unito, ogni anno, si vendono 1,7 miliardi di tazze di caffè. Il caffè è un grosso business. Costa Coffee, la seconda catena di caffè più grande del mondo, lancia la sfida a Starbucks e prepara il [...]

Di | 2018-05-15T15:17:55+00:00 15/05/2018|Primo piano|

L’IDEA DI STARBUCKS

L’asse Starbucks-Nestlé scuote il mercato Parte il risiko dei colossi della tazzina Elena Comelli MILANO L’ANNUNCIO dell’accordo con cui Nestlé si è assicurata per 6 miliardi di euro la vendita dei prodotti a marchio Starbucks in tutto il mondo è l’ultimo affondo della battaglia che infuria nel mondo del caffè, con reciproche invasioni di campo. Da un lato, i produttori di miscele investono nell’apertura di caffetterie a marchio proprio. Dall’altro lato, le catene di caffetterie hanno spinto sull’acceleratore dell’espansione con programmi di aperture serrate anche in Paesi tradizionalmente ostici e fanno accordi per vendere i loro prodotti nella grande distribuzione. [...]

Di | 2018-05-15T15:17:19+00:00 15/05/2018|Primo piano|

NUOVE TECNOLOGIE

Enel, inaugurato a Pisa l’Innovation hub Dalla robotica all’intelligenza artificiale una serra per far crescere le startup Francesca Bianchi PISA UNA ‘COMUNITÀ interna’ di 8mila persone, dieci Paesi, un’ottantina di impianti. Un fatturato di 70 miliardi di euro. E adesso Pisa, il nuovo Innovation Hub&Lab nel quale potranno e dovranno confluire le idee che costruiranno il futuro della thermal generation. Enel preme il piede sull’acceleratore e sorpassa la ‘vecchia’ vocazione di ‘semplice’ fornitore di energia elettrica. È innovazione oggi la parola chiave, come dimostra anche l’ultima divisione aperta proprio nel 2018 – Enel X –, tra sostenibilità e mobilità elettrica. [...]

Di | 2018-05-15T15:16:49+00:00 15/05/2018|Imprese|

LE SFIDE DI DOMANI

Petrolio addio, il futuro è green Da consumatori a produttori l’energia si condivide nella rete Elena Comelli MILANO IL VENTO SOFFIA potente, splende il sole e il prezzo dell’energia indicato sul display si riduce a vista d’occhio. Le pale eoliche girano, le celle fotovoltaiche convertono i raggi in elettricità e la immettono in rete. L’offerta supera la domanda e il prezioso kilowattora diventa conveniente. Basta un clic sul cellulare o sul computer di casa per la transazione: chiunque può comprare un po’ di quell’energia verde, risparmiando sulla bolletta mensile. L’accumula ricaricando l’auto elettrica o le batterie domestiche e la userà [...]

Di | 2018-05-15T15:13:55+00:00 15/05/2018|Imprese|

IGNAZIO ROCCO DI TORREPADULA

Mai più problemi con le fatture «Credimi assicura liquidità alle pmi Basta un clic per farsi pagare» Nino Femiani NAPOLI «CREDIMI è un prodotto finanziario digitale che permette di rendere liquido il capitale circolante delle aziende in sole48 ore». La promessa, dichiarata dalla pagina web, è impegnativa, ma sembra non spaventare Ignazio Rocco di Torrepadula, napoletano di 53 anni ma da 30 a Milano, fondatore e ceo di Credimi.com, la «non-banca per le imprese». Come le è venuta l’idea di Credimi? «Ho lavorato per una ventina di anni in Boston Consulting Group, occupandomi di banche e assicurazioni. Poimi è venutala [...]

Di | 2018-05-15T15:12:59+00:00 15/05/2018|Imprese|

COME ASCOLTARE I CAMPANELLI D’ALLARME

In arrivo la procedura di allerta Per le aziende cambia la gestione Ma l’obiettivo è evitare le crisi di MARCO ARATO* NEL LINGUAGGIO giuridico italiano sta entrando la nozione di «allerta». Il gerundio è d’obbligo in quanto la procedura di allerta è stata introdotta dalla legge delega 155/2017 ed è stata recepita nelle bozze di decreti delegati che la Commissione Rordorf ha consegnato al Ministro della Giustizia il 22 dicembre 2017. Lo scioglimento delle Camere e la contingenza politica successiva alle elezioni non hanno ancora permesso l’emanazione dei decreti delegati che contengono il nuovo Codice della Crisi e dell’Insolvenza. E’ [...]

Di | 2018-05-15T15:12:24+00:00 15/05/2018|Finanza|

IL MERCATO PRINCIPALE DELLE PMI

Messe Frankfurt parla italiano «Apriamo le porte della Germania alle eccellenze del nostro Paese» Francesco Gerardi MILANO IL VECCHIO detto «I tedeschi amano gli italiani, ma non listimano e gli italiani stimano i tedeschi, ma non li amano» avrà anche un fondo di verità, ma di certo non vale per l’industria e il commercio, a giudicare dai brillantissimi dati nell’interscambio fra i due Paesi. Nel 2017, infatti, i volumi sono cresciuti del 7% in entrambe le direzioni, raggiungendo la cifra monstre di 121 miliardi di euro, tra esportazioni italiane in Germania e importazioni tedesche in Italia (dati Istat 2018). Numeri [...]

Di | 2018-05-15T15:11:45+00:00 15/05/2018|Dossier Economia & Finanza|

SOLUZIONI PER CRESCERE

«Non abbiate paura di innovare» AGS guida le imprese italiane tra le opportunità di Industria 4.0 Achille Perego MILANO IL PROGRAMMA Industria 4.0, grazie anche ai forti incentivi fiscali per chi investe in innovazione, sta spingendo le aziende italiane a migliorare e automatizzare i processi produttivi, a introdurre nuove tecnologie e a sfruttare il grande mondo (come i big data) delle informazioni a disposizione per essere più competitive e ridurre il divario, non solo digitale, con i Paesi più avanzati. Ma si dovrebbe e potrebbe fare di più. Ne è convinto Oscar Padrin, amministratore di AGS (Advanced global solution). Nata [...]

Di | 2018-05-15T15:11:06+00:00 15/05/2018|Dossier PMI|