Le previsioni

La crescita segna il passo Continua il rally delle Borse Le previsioni congiunturali per il 2020 Economia in frenata per le forti tensioni commerciali tra Usa e Cina Investitori alla ricerca di segnali positivi ma il ritmo della ripresa sarà debo MILANO La crescita mondiale resterà debole nel 2020, ma le Borse corrono. A poche settimane dal rapporto del Fmi, che ha definito la congiuntura globale «precaria», fermandosi a una crescita modesta del 3,4%, i mercati segnalano un crescente ottimismo. Il divorzio tra finanza e realtà non è un fenomeno del tutto nuovo, ma in questa fine di un’annata che [...]

Di |2019-12-10T14:51:35+00:0010/12/2019|Primo piano|

L’inchiesta

«Dal braccio di ferro Usa-Cina alla Brexit» Cosa ci aspetta sui mercati mondiali nel 2020 Intervista a Zehrid Osmani Il capo della strategia long-term di Martin Currie: «La crescita economica dà segni di stabilità ma alcuni temi caldi potrebbero mischiare le carte» di Elena Comelli MILANO L’andamento dell’economia globale nel 2020 dipenderà dalle tensioni commerciali Usa-Cina. Sarà questo uno dei temi più caldi dell’anno che sta per cominciare, secondo Zehrid Osmani, capo della strategia a lungo termine di Martin Currie, del gruppo Legg Mason. Alla luce della situazione attuale, Osmani ritiene che la crescita economica possa restare stabile nel 2020, [...]

Di |2019-12-10T14:47:54+00:0010/12/2019|Primo piano|

Il personaggio

Il piano di Terna per l’elettricità del futuro Investimenti sulla rete per 6,2 miliardi di euro L’ad Luigi Ferraris: per noi è l’impegno più alto di sempre per lo sviluppo del Paese La posizione geografica rende l’Italia un hub naturale del Mediterraneo «Possiamo diventare il cuore europeo della trasmissione elettrica» di Giulia Prosperetti ROMA «Il sistema elettrico sta cambiando drasticamente. Dieci anni fa dovevamo trasportare energia immessa in rete da 800 punti di produzione, oggi sono più di 800mila e andiamo verso il milione. Serve, quindi, una rete sempre più ‘intelligente’ e flessibile per rilevare, elaborare e interpretare una crescente [...]

Di |2019-12-03T09:52:02+00:0003/12/2019|Primo piano|

L’energia intelligente

I tre pilastri della strategia: sviluppo della Rete, sostenibilità e interconnessione con l’estero Così il gruppo vuole vincere la scommessa green economy Oltre il 60% delle nuove linee sarà ’invisibile’: sarà realizzato in cavo terrestre o sottomarino ROMA Sviluppo della Rete di Trasmissione Nazionale, interconnessioni con l’estero e sostenibilità. Nel momento in cui l’Italia si prepara ad affrontare la transizione energetica, andando verso un sistema sempre più interconnesso, decarbonizzato e rinnovabile, sono questi i pilastri del Piano strategico 2019-2023, approvato lo scorso marzo da Terna. Accettando la scommessa lanciata dalla green economy. Un cambio di paradigma che pone sul tavolo [...]

Di |2019-12-03T09:48:17+00:0003/12/2019|Primo piano|

Salumi mondiali

Beretta, salumi mondiali «Il nostro mantra? Qualità» I piani del gruppo che da due secoli porta in tavola tradizioni e innovazione Alberto Beretta è alla guida del colosso alimentare: «Guardiamo con attenzione alle esigenze del consumatore che negli ultimi anni sono cambiate parecchio» di Giuliano Molossi MILANO Da più di due secoli portano sulle tavole degli italiani i salumi della nostra tradizione. Oggi, con un fatturato che supera i 700 milioni e con 30 stabilimenti, i Fratelli Beretta i loro prodotti li vogliono portare sulle tavole del mondo. Ci hanno già provato negli Stati Uniti ed è andata bene: producono [...]

Di |2019-12-03T09:44:19+00:0003/12/2019|Primo piano|

I marchi del made in Italy

Una lunga corsa dagli Stati Uniti alla Cina «La voglia di espanderci è nel nostro Dna» Beretta: «Vogliamo conquistare altri mercati» «C’è molta richiesta di prodotti italiani di qualità» Ventisei gli stabilimenti nel nostro paese, tre negli Usa e uno nel grande paese asiatico MILANO Ventisei stabilimenti in Italia, tre negli Stati Uniti e uno in Cina. La «Fratelli Beretta» continua l’espansione all’estero e dopo il successo sul mercato statunitense (120 milioni di fatturato con l’obiettivo di arrivare a 200 entro un paio d’anni) si studiano altre opportunità. «La nostra famiglia è grande e il mondo è grande. dice il [...]

Di |2019-12-03T09:39:49+00:0003/12/2019|Primo piano|

Vacanze all’aria aperta

Qualità e servizi, l’aria aperta fa bene al turismo Così Human Company ha vinto la scommessa Il gruppo toscano ha rivoluzionato il concetto di camping e abbattuto le frontiere Nove villaggi in Italia, tre ostelli di ultima generazione e un hotel di charme L’ad Galletti: stiamo trattando per acquistare una struttura in Lussemburgo di Monica Pieraccini FIRENZE Nove villaggi in Italia, tre ostelli di ultima generazione a Firenze, Berlino e Praga e l’hotel di charme Villa La Palagina nelle colline intorno a Figline Valdarno. Sono queste le strutture del gruppo fiorentino Human Company, leader nel settore del turismo all’aria aperta, [...]

Di |2019-11-25T17:10:16+00:0025/11/2019|Primo piano|

I protagonisti

«Comfort nella natura e servizi di alta qualità Negli ultimi trent’anni abbiamo cambiato il volto della vacanza open air» Claudio Cardini, presidente di Human Company: «Dal 1982 non abbiamo mai smesso di rinnovarci» di Monica Pieraccini FIRENZE Un’azienda di successo, fondata più di trent’anni fa da Claudio Cardini (nella foto in alto), presidente del gruppo Human Company. Quando è iniziata l’avventura? «Nel 1982, con l’acquisto del primo campeggio, Il Girasole a Figline Valdarno. Spinti dalla passione per la vita all’aria aperta e da una costante voglia di innovare e migliorare la nostra offerta, di campeggio in campeggio siamo diventati il [...]

Di |2019-11-25T17:05:29+00:0025/11/2019|Primo piano|

Le nozze?

Le nozze? Sono un affare È la wedding economy Oltre 9mila coppie straniere hanno scelto l’Italia per celebrare la loro unione Tra imprese e operatori sono 75mila le attività coinvolte nel comparto Il territorio più attraente è la Toscana, seguita da Campania e Lombardia di Giuseppe Catapano BOLOGNA Si chiama wedding tourism. Ovvero, turismo legato ai matrimoni: sono gli stranieri che scelgono l’Italia per celebrare le loro nozze. Un fenomeno che non ha affatto il tratto dell’occasionalità, se si considera che affonda le radici in un settore che coinvolge sia la filiera della produzione e dei servizi territoriali, sia le [...]

Di |2019-11-25T17:00:54+00:0025/11/2019|Primo piano|

L’inchiesta

«Il matrimonio all’italiana è ancora una favola Ma bisogna lavorare su nuove destinazioni» L’offerta del Belpaese «Serve un’azione sinergica degli imprenditori per accendere la luce su altri territori Emilia-Romagna e Calabria hanno tanto da dare» BOLOGNA Matrimoni da sogno in un Paese da sogno. Perché è soprattutto questo ad attirare gli sposi dall’estero: l’immagine e la percezione dell’Italia, considerata location romantica per eccellenza. Tanto che, come testimonia l’Osservatorio italiano Destination wedding tourism, in oltre la metà dei casi i valori immateriali sono decisivi nella scelta degli stranieri. La grande bellezza: Venezia e Firenze, ma anche l’area del Chianti, il lago [...]

Di |2019-11-25T16:57:26+00:0025/11/2019|Primo piano|