IL VALORE DELLE CLASSIFICHE

Il potere dei marchi sul mondo Il dominio di Amazon e Apple Eni, Tim e Enel il podio in Italia MILANO IL BRAND sfugge a valutazioni matematiche complessive. I fatturati non bastano a riassumerne la forza, così come il Pil non è sufficiente per spiegare lo stato di salute di un Paese. Ci sono delle variabili nascoste, delle componenti che sfuggono alla logica dei bilanci. Il marchio ha vita propria, è capace di generare ricavi e stime di crescita indipendentemente dal mercato, può attrarre investitori e sottoscrittori di bond corporate, azionisti tentati dalla visione dell’imprenditore, consumatori stregati dal marketing e [...]

Di | 2018-03-27T15:54:55+00:00 27/03/2018|Imprese|

L’ASCESA DI UN RAGAZZO COMPLICATO

Ellison, miliardario col vento in poppa Dal Bronx ai successi di Oracle Il genio che ci ha schedati tutti di GIUSEPPE TURANI REDWOOD CITY (California) LA STORIA di Larry Ellison, terzo uomo più ricco d’America, patrimonio stimato in una quarantina di miliardi di dollari, è puro Ottocento inglese, Dickens. Non manca niente, nemmeno i maltrattamenti da bambino, sia pure solo psicologici. Tutto lascia intuire un disadattato. Ma genio assoluto. Oggile sue aziende danno lavoro a quasi 140mila persone. Nasce a New York, nel Bronx, nel 1944 da una ragazza di 19 anni e da un pilota americano di origini italiane, [...]

Di | 2018-05-14T13:14:07+00:00 27/03/2018|Imprese|

LE MULTINAZIONALI AMICHE

Un centro europeo per la carta Il colosso svedese dei fazzolettini punta 47 milioni di euro sull'Italia Massimo Stefanini LUCCA NEL MEDIOEVO l’antico ospitale assisteva i viandanti, curandone igiene e salute. Altopascio rimarrà fedele al suo Dna anche per il futuro, poiché diventerà la capitale europea dei tovaglioli di carta. La multinazionale svedese Essity investirà 47 milioni di euro nello stabilimento della cittadina lucchese, creando un centro di eccellenza con 11 nuove linee produttive. L’impresa, leader mondiale nei settori dell’igiene e della salute con i suoi brand TENA, Nuvenia, Tempo, Tork e molti altri, ha annunciato il piano di investimenti. [...]

Di | 2018-05-14T13:14:08+00:00 12/03/2018|Imprese|

LA PARTITA DEL FOTOVOLTAICO

Rtr, il solare italiano fa gola I grandi dell’energia si sfidano Asta miliardaria per la società Elena Comelli ROMA IL SOLARE ITALIANO fa gola a tutto il mondo. Fondi asiatici e mediorientali, società petrolifere e colossi energetici si affollano alla porta di Rtr, la più grande società indipendente del fotovoltaico in Italia, messa in vendita dal fondo britannico Terra Firma. Una delle maggiori cessioni europee degli ultimi anni per il settore delle rinnovabili è partita il mese scorso e ha già catalizzato un forte interesse da parte di grandi investitori, grazie alle dimensioni della preda messa in palio. «Il solare [...]

Di | 2018-03-12T16:46:55+00:00 12/03/2018|Imprese|

IL PATRON DI TESLA

Musk, il nerd che ha fatto i miliardi Tra bolidi elettrici e viaggi spaziali ha lanciato la sfida all’impossibile di GI-- USEPPE TURANI PALO ALTO (California) SE DENTRO la Silicon Valley c’è un visionario (anche troppo), questo è di sicuro Elon Musk. Per i suoi ammiratori forse è Gesù, o comunque un suo cugino dai poteri sovrannaturali. Nasce a Pretoria nel 1971, ma ormai è naturalizzato americano e vive in California. Che sia un genio è del tutto evidente. A dieci anni impara a programmare un computer, scrive un codice, che poi vende a una ditta informatica. Grosso modo alla [...]

Di | 2018-05-14T13:14:08+00:00 12/03/2018|Imprese|

LE AZIENDE DI SUCCESSO

Duerre Tubi Style ha fatto il pieno I serbatoi di Ferrari e McLaren» fatti a mano nell’oasi di Maranello Leo Turrini MARANELLO «QUANDO sento profetizzare che il futuro della mobilità appartiene in esclusiva all’elettrico mi viene un po’ di malinconia, perché se così fosse una azienda come la mia perderebbe la ragion d’essere, visto che produciamo serbatoi in alluminio. Ma c’è tempo e l’ibrido è una bella alternativa…». Enrico Ruini, anni 69, è uno di quegli emiliani che non rinunciano a un sano pragmatismo accompagnato da una buona dose di autoironia. La sua impresa, la Duerre Tubi Style, è un [...]

Di | 2018-05-14T13:14:09+00:00 06/03/2018|Imprese|

DOPO LE NOZZE TRA RIMINI E VICENZA

Ieg fa shopping negli Stati Uniti Lo specialista italiano delle fiere conquista un mercato miliardario MILANO GLI STATI UNITI rappresentano il 43% del mercato fieristico mondiale, con uno sfondo economico che lascia intravvedere ulteriori spazi di crescita. E lo specifico comparto degli allestimenti e dell’exhibition design vale, sempre Oltreoceano, oltre 14 miliardi di dollari. Un mercato che ora Italian Exhibition Group presidia direttamente con l’acquisto di Fb International Inc., società di allestimenti fondata nel 1988 dall’imprenditore italiano Fabrizio Bartolozzi e che ha due sedi operative: una ad Oakland, in New Jersey, in grado di coprire tutta la costa Est, dal [...]

Di | 2018-05-14T13:14:09+00:00 06/03/2018|Imprese|

IL COLOSSO DELL’ABBIGLIAMENTO

Amancio Ortega, da zero a Zara Le idee dell’uomo più ricco del mondo nascono su un tavolo lungo 100 metri di GI-- USEPPE TURANI MILANO A SECONDA di come vanno le Borse, per qualche settimana è l’uomo più ricco del mondo, poi viene superato da Bill Gates, o da Jeff Bezos, poi tocca di nuovo a lui. Insomma, è ricchissimo. E ha fatto tutto da solo. Amancio Ortega, più noto come il patron di Zara (abbigliamento low cost), viene da una famiglia poverissima. Quasi non va a scuola, perché a 14 anni inizia a fare il commesso nel negozio di [...]

Di | 2018-05-14T13:14:09+00:00 06/03/2018|Imprese|

DA 15 ANNI AL VERTICE DELL’ENAC

Riggio, il signore dei cieli d’Italia «Sono solo 25 i veri aeroporti Bologna e Firenze, meglio uniti» Fabtizio Ratiglia ROMA VITO RIGGIO è da 15 anni ai vertici dell’Enac, è la memoria storica del trasporto aereo, l’uomo che conosce tutti i segreti e i retroscena su ciò che è accaduto nei cieli e negli aeroporti d’Italia. Dal 2003 a ottobre del 2018, quando scadrà il suo mandato, non c’è una questione che non lo abbia visto in prima linea. È lui che ha fatto decollare l’Italia e ora ha accettato di confidarsi con QN economia. Com’è iniziata la sua avventura? [...]

Di | 2018-05-14T13:14:09+00:00 28/02/2018|Imprese|

LA STORIA DI UNA CONCESSIONARIA

Brandini, un secolo passato a vendere auto di marca La quarta generazione ha portato l’azienda in Borsa Monica Pieraccini FIRENZE LA CRISI come opportunità. Un luogo comune, ma che è verità per il gruppo Brandini, 350 milioni di euro di fatturato, 314 collaboratori, 23mila auto vendute nel 2017. Da realtà di media grandezza, proprio negli anni più difficili per il mercato dell’auto, l’azienda è cresciuta fino a diventare quello che è oggi: uno dei primi cinque concessionari in Italia. L’azienda, fondata nel 1917 a Firenze da Cesare Brandini Marcolini, annoverava fin da subito marchi di prestigio, e oggi rappresenta oltre [...]

Di | 2018-05-14T13:14:10+00:00 28/02/2018|Imprese|