LA NOVITÀ SARÀ PRESENTATA A FICO

Made in Italy ancora più dolce Ecco il primo zucchero grezzo ricavato dalla barbabietola MINERBIO (Bologna) NEL PARCO agroalimentare più grande al mondo non poteva mancare la filiera bieticolo-saccarifera italiana rappresentata da Coprob, la cooperativa con sede a Minerbio, nel Bolognese, fondata nel 1962 e oggi rimasta l’unica significativa realtà produttrice di zucchero del Paese. Con i suoi 250 dipendenti fissi, a cui si aggiungono 300 stagionali che operano nei due stabilimenti di Minerbio e Pontelongo (Padova), Coprob riunisce 7.000 aziende agricole per un totale di 5.648 soci conferenti e gestisce 32.300 ettari seminati a bietole tra Emilia-Romagna e Veneto. [...]

Di | 05/10/2017|Focus Agroalimentare|

IN GINOCCHIO

Clima pazzo, produzione a secco I coltivatori hanno perso 2 miliardi «Più fondi per la prevenzione» Lorenzo Frassoldati BOLOGNA GELATE primaverili, siccità, temperature record, incendi. Nei campi – ma anche nelle industrie del food – si tirano le somme della lunga (e pazza) estate calda del 2017. Cali produttivi generalizzati, calendari sovrapposti per la frutta, costi aumentati per le irrigazioni di soccorso nelle coltivazioni estensive, problematiche fitosanitarie in aumento (quindi altri costi). LE PERDITE. Coldiretti le calcola in 2 miliardi di euro, una cifra monstre perché alle temperature africane si è aggiunta una siccità davvero straordinaria col 41% in meno [...]

Di | 26/09/2017|Focus Agroalimentare|

DANNI DEL MALTEMPO

L’Oliveto Italia si sente spremuto Solo 250mila tonnellate di olio «Niente drammi, sarà ottimo» Paolo Pellegrini LE PREVISIONI delle associazioni di categoria parlano di catastrofe. In Puglia come in Toscana, in Umbria come in Sicilia, in Calabria, in Liguria, insomma le regioni più ricche dell’Oliveto Italia: un calo tra il 40 e il 50 per cento a quota 250mila tonnellate, contro le 474.620 del 2015, ultima annata credibile prima del disastro-mosca. Calo avvertito, benché con numeri meno eclatanti, anche nel resto del mondo oleario, con una produzione complessiva stimata intorno ai 2 milioni e mezzo di tonnellate (1,311 milioni per [...]

Di | 26/09/2017|Focus Agroalimentare|

UN SETTORE IN BUONA SALUTE

Le macchine agricole a tutto gas Boom di immatricolazioni in Italia «Il mercato asiatico è la nuova sfida» Giuseppe Catapano ROMA A TUTTO gas. Perché la costante è il segno più. Il mercato italiano delle macchine agricole è in salute. Lo testimoniano i dati del primo semestre 2017 elaborati da FederUnacoma – la federazione nazionale dei costruttori – sulla base delle registrazioni fornite dal ministero dei Trasporti. Primo elemento, il comune denominatore: la vendita di tutte le macchine targate, e quindi soggette a immatricolazione, risulta in crescita rispetto allo stesso periodo del 2016. In particolare, i trattori segnano un incremento [...]

Di | 20/09/2017|Focus Agricoltura, Focus Ambiente|

DIFESA DEL TERRITORIO

RemTech Expo pronta al via Bonifiche e tutela del suolo Nuove tecnologie in mostra FERRARA TERREMOTI, frane, inondazioni, inquinamento: il drammatico moltiplicarsi di questi eventi, in Italia e nel mondo, è sotto gli occhi di tutti. Sulla difesa del suolo – sempre più una priorità per il governo e gli enti locali – si gioca la sfida dell’innovazione, delle buone pratiche e delle nuove tecnologie. In questo contesto, RemTech Expo (www.remtechexpo.com) vuol giocare un ruolo importante: una tre giorni – da mercoledì a venerdì, alla Fiera di Ferrara – che rappresenta l’unico evento permanente in Europa sulla protezione del territorio. [...]

Di | 20/09/2017|Focus Ambiente|

FRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE

Nobili, un’azienda di famiglia con orizzonti internazionali «Il segreto? Far felici i lavoratori» Giuseppe Catapano MOLINELLA (Bologna) UN’AZIENDA basata sulla famiglia. Ma con orizzonti internazionali. Globali. Compatibilità difficile? Sì, ma non impossibile. Lo testimonia la Nobili, realtà produttrice di macchine agricole nata nel 1945 e con quartier generale a Molinella, nel Bolognese. Una storia nella storia è quella di Mario Rossi, uomo che ha legato indissolubilmente la sua vita a quella dell’azienda. Nel 1962 entra come dipendente e nel 1969, alla morte del fondatore Efrem Nobili, ne guadagna le redini di comando. Oggi Mario ha 80 anni, ricopre la carica [...]

Di | 20/09/2017|Focus Agricoltura|

UN SETTORE IN CONTINUA ESPANSIONE

Il Belpaese mette un tesoro a tavola Dal vino all’olio, boom dell’export Ma è lotta ai falsari del Made in Italy Andrea Bonzi MILANO C’È UN TESORO sulla tavola degli italiani. Dall’olio al vino, passando per la pasta e l’ortofrutta, i prodotti dell’agroalimentare italiano rappresentano il 15% del Pil nazionale, con un fatturato di 250 miliardi di euro e ben 800mila aziende agricole iscritte alle Camere di Commercio. Un’eccellenza a livello mondiale in continua crescita, con esportazioni che sono aumentate del 10,9% nei primi sei mesi di quest’anno, dopo il record di 38,4 miliardi in export toccato nel 2016. Non [...]

Di | 13/09/2017|Focus Agroalimentare|

PARLANO I PROTAGONISTI

Nei campi l’unione fa la forza «Ci servono imprese più grandi Solo così possiamo competere» Raffaele Marmo ROMA «IL MERCATO dei nostri prodotti è il mondo e le aziende sono impegnate a incrementare l’export». Massimiliano Giansanti, imprenditore di successo, da qualche mese alla guida di Confagricoltura, parte dalle radici («Il cibo è un gesto comune a ogni cultura ed è il primo segno di accoglienza e di incontro. E tutto nasce dalla Terra»), ma fissa subito il traguardo: «Alla nostra assemblea abbiamo lanciato lo slogan ‘L’agricoltura coltiva l’Italia’, per rimarcare proprio l’importanza del nostro settore per il Paese. Ma anche [...]

Di | 13/09/2017|Focus Agroalimentare|

MULTIUTILITY CHE FATTURA UN MILIARDO

Estra prepara il debutto in Borsa «Forti con il controllo pubblico Pronti a sfidare nuovi mercati» di Claudio Capanni LA PRATICA bolle in pentola da un anno. Lo sbarco in piazza Affari di Estra è in cantiere dal giugno 2016 quando la multiutilty aretina partecipata al 44% da Consiag e al 28% da Intesa e Coingas, governata indirettamente da 97 comuni toscani e con un business al 90% derivante dalla distribuzione e vendita di energia, tagliò il nastro agli uffici milanesi del gruppo. Poi il pantano con l’ok all’atterraggio in Borsa incassato al rallentatore, proprio dal Comune di Arezzo. Ora [...]

Di | 18/07/2017|Focus Energia|

RISORSE ALTERNATIVE

Il futuro è il gas naturale liquefatto Con Olt la Toscana è già avanti Ritorni economici per 400 milioni LIVORNO IL TEMA delle infrastrutture bloccate è un problema che affligge l’Italia, soprattutto con riferimento a quelle iniziative industriali che potrebbero concorrere allo sviluppo socio-economico del nostro territo- rio. È altrettanto vero che spesso non tutti i progetti infrastrutturali, pur essendo necessari, rispondono a una serie di pre-requisiti tecnici, di sicurezza e ambientali, né forniscono un contributo socio-economico alle comunità locali dove è previsto che debbano essere insediati. Di questo si è discusso all’interno di un workshop promosso da OLT Offshore LNG [...]

Di | 18/07/2017|Focus Energia|