IL RILANCIO DELLO SCALO LABRONICO

Corsini punta sulla Piattaforma «Ecco il sogno da 600 milioni per attirare i giganti del mare» Antonio Fulvi LIVORNO STEFANO CORSINI, ingegnere cinquantenne, è da poco più d’un mese presidente dell’Autorità di sistema portuale del Tirreno settentrionale Livorno-Piombino (più porticcioli annessi). Nominato dal ministro Delrio con l’assenso del governatore della Toscana Rossi – dopo una iniziale designazione al porto di Venezia – ha sbaragliato i numerosi concorrenti con un impressionante curriculum di 40 pagine: tra pubblicazioni specifiche, collaudi portuali, contributi alla riforma dei porti, lavoro al Mit, ministero infrastrutture e trasporti. Da quando si è insediato a palazzo Rosciano, sede [...]

Di | 2017-04-27T16:03:09+00:00 27/04/2017|Focus Porti|

NUOVE INFRASTRUTTURE

L’energia pulita arriva via mare Il terminale Olt diventa strategico per dare gas anche alle navi Paola Zerboni LIVORNO IL TERMINALE offshore di OLT è sempre più strategico per l’Italia e per la portualità toscana. Se ne parla da tempo ma a dare ulteriore impulso al ruolo di OLT Offshore Lng Toscana è stato anche il recente convegno «L’economia va in porto», tenutosi a Roma e promosso da Assocostieri e Confcommercio Imprese per l’Italia, con il patrocinio del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, il supporto di Edison, Sodeco e della stessa OLT Offshore LNG Toscana. Un incontro per fare il [...]

Di | 2017-04-27T16:03:08+00:00 27/04/2017|Focus Porti|

GLI INVESTIMENTI DECISIVI

Livorno sale sul tetto d’Europa La Darsena rivoluzionata fa gola anche ai capitali cinesi LIVORNO Il Mantra delle grandi alleanze armatoriali nel settore dei contenitori oggi è il gigantismo navale. Malgrado l’offerta di stiva stia drammaticamente raddoppiando la richiesta – ovvero, in parole povere: ci sono più navi che merci da trasportare – gli armatori globalizzati più potenti stanno costruendo sempre più giganti dei mari. Siamo arrivati (Mersk, ma non sola) a cattedrali da 22 mila Teu, lunghe sul filo dei 400 metri. Per avere un’idea, per trasferire via strada il carico di ciascuna di esse non bastano 20 mila [...]

Di | 2017-04-27T16:03:06+00:00 27/04/2017|Focus Porti|

UN PONTE TRA LIGURIA E CARRARA

Investimenti e nuove opere Così La Spezia issa le vele Obiettivo, raddoppiare i volumi Anna Pucci LA SPEZIA IL SECONDO porto in Italia e, dopo la riforma che lo ha unito amministrativamente a quello di Marina di Carrara sottola governance dell’Autorità di sistema portuale del Mar Ligure orientale, punta ad accrescere ulteriormente i propri traffici. Lo scalo della Spezia è una realtà economica importante e importanti sono gli investimenti in corso per migliorarne funzionalità e attrattività nel bacino del Mediterraneo. «Il nostro obbiettivo – spiega la presidente dell’Authority, Carla Roncallo – è raggiungere i duemilioni di teu nel 2020». OBBIETTIVO [...]

Di | 2018-04-09T10:26:24+00:00 27/04/2017|Focus Porti|