I PASSI AVANTI DI DELRIO

Autorità di sistema, riforma a metà Assoporti: «La politica batta un colpo» La sfida è l’integrazione mare-ferrovia Antonio Fulvi ROMA IL BICCHIERE mezzo pieno è che l’Italia ha varato l’attesa riforma del sistema nazionale dei porti, riducendo le quasi 30 Autorità portuali a 15 Autorità di sistema portuali (Adsp) e impostando una governance unitaria, costituita da un’assemblea dei presidenti, e strumenti di controllo collegati direttamente al piano nazionale della logistica. Un passo importante, visto che le regole precedenti risalivano addirittura alla legge numero 84 del 1994. Il bicchiere mezzo vuoto è che, a quasi due anni dall’entrata in vigore, la [...]

Di |2018-10-02T09:24:34+00:0002/05/2018|Focus Porti|

IL BUSINESS DELLE MERCI

Livorno e Piombino fanno rotta sulle isole «La nuova Darsena ci metterà il turbo» Antonio Fulvi LIVORNO PRIMO PORTO italiano (e addirittura del Mediterraneo) a ‘scoprire’ il container negli anni ’70, Livorno oggi è lo scalo capofila del sistema del Tirreno settentrionale, uno dei 15 sistemi portuali varati dalla riforma Delrio/Madia. Comprende anche il porto di Piombino, quelli elbani di Portoferraio, Rio Marina e Cavo e il lontano piccolo scalo di Capraia isola. Con 25 milioni di tonnellate di merci all’anno, il sistema è retto da un ingegnere romano specializzato in opere portuali, Stefano Corsini, nominato alla presidenza con la [...]

Di |2018-10-02T09:24:34+00:0002/05/2018|Focus Porti|

LO SVILUPPO DI UN NODO CRUCIALE

L’affare del retroporto a Santo Stefano Magra Sbloccati 40 milioni per trattare le merci Enzo Millepiedi LA SPEZIA L’ ANTIDOTO ai corridoi doganali che spingono la merce dal porto direttamente verso le aree lontane di destinazione, sottraendo ricchezza ai territori di arrivo dei container, per gli operatori spezzini, pubblici e privati, non è solo nel Centro unico di controllo doganale che velocizzerà ancora di più i tempi della sosta (entrerà in funzione dalla prossima primavera). Ma è anche nel piano di potenziamento dell’area retroportuale di Santo Stefano Magra e nella razionalizzazione degli spazi dove potranno insediarsi aziende specializzate nella lavorazione [...]

Di |2018-10-02T09:24:56+00:0006/12/2017|Focus Porti|

PAROLA AI PROTAGONISTI

La scommessa vinta degli operatori «Oggi parliamo con una voce sola come perno della comunità portuale» Enzo Millepiedi LA SPEZIA CON LA CONCORDIA le piccole cose crescono, con la discordia anche le grandi rovinano. Il detto sallustiano è stato applicato alla lettera dagli operatori portuali spezzini - agenti, spedizionieri e doganalisti – intenti a preservare e rafforzare quella Port Community che ha permesso il miracolo dello scalo in quanto ad efficienza. La disponibilità è tornata così al top nella collaborazione con tutti gli attori pubblici e privati dell’economia marittima e della gestione del territorio per sostenere gli obiettivi condivisi ed [...]

Di |2018-10-02T09:24:56+00:0006/12/2017|Focus Porti|

SVILUPPO GLOBALE DI SCALI

Banchine più grandi da Ancona a Pescara «Siamo competitivi» ANCONA I PROGETTI di sviluppo dell’Autorità di Sistema Portuale (Adsp) del Mare Adriatico Centrale proseguono su tre linee strategiche: potenziamento infrastrutturale, intermodalità ed innovazione tecnologica procedono in parallelo per consentire ai porti di rafforzare la competitività nel complesso mercato logistico-portuale. Dopo l’inaugurazione del cantiere della Banchina 22 da parte del Ministro Graziano Delrio, fervono i lavori – valore 4,3 milioni di euro – per potenziare l’infrastruttura e renderla compatibile con i moderni mezzi portuali. Il cantiere sarà completato entro marzo 2018, restituendo al porto un’infrastruttura strategica per spazi e dimensioni. Sono [...]

Di |2018-10-02T09:25:14+00:0024/05/2017|Focus Porti Adriatico|

PASSIONE E TECNOLOGIA

Cantieri delle Marche sogna di scalare il mercato anche grazie a Explorer «Ordini per 100 milioni» ANCONA CANTIERE delle Marche, in vetta alle classifiche mondiali nel mercato degli Explorer Yacht. Lo scalo dorico comincia a farsi conoscere non solo per i suoi traffici commerciali. C’è una linea, quella degli yacht, che rende il capoluogo punto di riferimento per questo tipo di cantieristica. Cantiere delle Marche, basato ad Ancona, si è affermato in pochi anni nella nautica internazionale, consegnando ad armatori di tutto il mondo Explorer Yacht tra gli 80 e i 110 piedi dalle caratteristiche uniche, capaci di affrontare anche [...]

Di |2018-10-02T09:25:14+00:0024/05/2017|Focus Porti Adriatico|

STRATEGIE E SVILUPPO

Gli antichi dominatori del porto La Frittelli Maritime Group con Adria Ferries primi in Albania ESPERIENZA, tradizione, dinamismo, efficienza. Ecco il mix che che ha portato alla creazione del primo operatore del Porto di Ancona. La Frittelli Maritime Group nasce nel 2000 dalla fusione della storica Frittelli (nata nel 1903) e della Maritime Agency (nata nel 1986). La prima operante nel settore dei magazzini generali, doganali ed esteri, nell’imbarco e sbarco di container e merci vari oltre che agenzia di navi volandiere. La seconda importante player nel settore del traffico passeggeri e trasporti rotabili rappresentando le più importanti Compagnie armatoriali [...]

Di |2018-10-02T09:25:14+00:0024/05/2017|Focus Porti Adriatico|

OBIETTIVI CON PICCOLI PASSI

Ravenna più vicina all’Europa «Polo logistico per il continente grazie alle autostrade del mare» Lorenzo Tazzari RAVENNA DANIELE Rossi, 57 anni, una laurea in Giurisprudenza, una carriera spesa tra gestione di fondi di investimento negli Stati Uniti, manager in Eni-Saipem, Rosetti Marino e poi all’estero è da quattro mesi presidente dell’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico Centro settentrionale, il porto di Ravenna. A lui il non semplice compito, soprattutto per le beghe burocratiche che accompagnano ogni progetto, il compito di rilanciare sotto il profilo infrastrutturale, uno dei principali scali italiani, leader nelle merci alle rinfusa. Rossi, a fine 2016 [...]

Di |2017-05-17T10:15:59+00:0017/05/2017|Focus Porti Adriatico|

STRATEGIA GLOBALE

Come rendere le banchine sicure tra cyber controlli e raccolta dati Astim, tecnologie a guardia delle coste PORTI, aeroporti e non solo. Il 2017 sta confermando le previsioni di sviluppo di A.ST.I.M., azienda ravennate che realizza soluzioni integrate ad alta tecnologia perla difesa ela sicurezza in mare, cielo, terra e nel cyberspazio. «Attraverso le nostre principali business unit (navale, difesa, sicurezza, area industriale), siamo presenti in pressoché tutti i porti italiani e, in particolare, in quelli strategici per la movimentazione mercantile italiana – racconta Maurizio Minghelli, 41 anni, ceo e fondatore dell’azienda – cioè Ravenna, Trieste e Taranto. Parliamo di [...]

Di |2018-10-02T09:25:15+00:0017/05/2017|Focus Porti Adriatico|

ISTRUIRE PROFESSIONISTI

Formazione per l’offshore Nel centro di Mezzano corsi per situazioni estreme A lezione anche infermieri LA NOSTRA attività è partita con l’offshore legato all’oil&gas in quanto quello di Ravenna è uno dei distretti energetici più importanti del Paese, con aziende che operano su scala internazionale. Poi ci siamo progressivamente estesi a tutti i comparti industriali che necessitano di formazione specialistica per svolgere la quale la nostra sede è dotata di attrezzature e simulatori che consentono una preparazione pratica, oltre che teorica», spiega Angelo Torlo, direttore generale di Cfo, Centro formazione offshore. Nella sede di Mezzano operano sette dipendenti: oltre al [...]

Di |2018-10-02T09:25:15+00:0017/05/2017|Focus Porti Adriatico|