FOCUS ORTOFRUTTA

Export e consumi in frenata Ora l’ortofrutta Made in Italy va a caccia di nuovi mercati Lorenzo Frassoldati BOLOGNA LO STATO dell’arte è riassunto nel titolo del convegno organizzato da Cso Italy (centro servizi di Ferrara che associa le principali realtà del settore) al prossimo Macfrut: «L’ortofrutta italiana a un punto di non ritorno. Servono nuovi mercati». Italia a orto e frutteto d’Europa? Si, una volta. La seconda voce del nostro export agroalimentare (la prima, se consideriamo fresco più trasformato) resta un comparto d’eccellenza per la vivacità delle imprese, per la biodiversità dei tanti territori, per la qualità e la [...]

Di |2019-04-29T13:44:55+00:0029/04/2019|Focus Agroalimentare|

LE ECCELLENZE DEL MADE IN ITALY

La seconda vita del ‘principe verde’ Boom dell’asparago Igp di Altedo «Ora puntiamo sul mercato russo» Matteo Radogna ALTEDO (Bologna) LO CHIAMANO il ‘principe verde’, perché, oltre alla caratteristiche uniche, l’asparago Igp di Altedo coltivato tra il Bolognese e il Ferrarese, è considerato un ortaggio nobile, che per decenni è stato una fonte di reddito insostituibile per le aziende agricole. Questo prodotto sta vivendo una seconda vita, grazie alla valorizzazione e promozione del Consorzio di tutela del presidente Gianni Cesari. Si parla di una produzione annua di 150mila chili per un giro d’affari di oltre un milione di euro, che [...]

Di |2019-04-29T13:41:29+00:0029/04/2019|Focus Agroalimentare|

IL SALONE DI RIMINI

Colture, tecnologia e packaging In vetrina al Macfrut le soluzioni per l’ortofrutta del prossimo futuro Emanuele Chesi CESENA COLTIVAZIONI che non hanno più bisogno della terra, prodotti dal valore nutritivo decuplicato, processi di produzione completamente automatizzati, varietà tropicali coltivate anche in Italia, mercati e consumatori emergenti dall’Africa all’Asia. Il mondo dell’ortofrutta è alle prese con una vera e propria rivoluzione che sta cambiando il volto di questo settore di punta del Made in Italy agroalimentare, prima voce dell’export con 8,4 miliardi di euro. Innovazione e internazionalizzazione sono gli imperativi per stare al passo coi tempi e cogliere le nuove opportunità. [...]

Di |2019-04-29T13:37:10+00:0029/04/2019|Focus Agroalimentare|

L’INNOVAZIONE SOSTENIBILE

Carciofi e cipolle Dagli scarti nascono i tessuti più naturali ROMA L’ESIGENZA di prodotti e processi di produzione a minore impatto ambientale ha riacceso l’interesse per i coloranti vegetali, ottenuti soprattutto da scarti di coltivazione o lavorazione di prodotti agricoli. Dalle foglie di olivo derivanti dal processo di molitura, ai residui di potatura alla scortecciatura di pali di castagno, ai malli di noce, alle scorze di melograno, alle foglie del carciofo o ai ricci del castagno. Un esempio è il carciofo bianco di Pertosa, presidio Slow Food, una varietà a rischio di estinzione recuperata dagli anni ’90. Con un complesso [...]

Di |2019-04-29T13:34:15+00:0029/04/2019|Focus Agroalimentare|

NUOVI ALIMENTI

Dalla Sardegna all’Emilia è tempo di alga spirulina Il superfood naturale IN SARDEGNA sono nati due impianti per la produzione di spirulina, il superfood indicato dalla Fao alimento del futuro. I due siti di Milis e Arborea, nell’Oristanese, sono stati inaugurati dal gruppo Tolo Green, società che sviluppa e gestisce investimenti nel mercato dell’energia rinnovabile. I siti di Milos e Arborea assieme produrranno all’anno 15 tonnellate di microalghe di qualità per fini alimentari. «L’obiettivo è raddoppiare la produzione in due anni e farli diventare una delle più grosse realtà a livello europeo», ha sottolineato Andrea Moro, responsabile tecnico. Il progetto [...]

Di |2019-04-29T13:20:30+00:0029/04/2019|Focus Agroalimentare|

FOCUS PASTA E CEREALI

Spaghetti & Co campioni di export Nuovi trend di mercato e consumo per il simbolo dell’Italia a tavola Lorenzo Frassoldati ROMA NUOVI trend di mercato e di consumo hanno ridato smalto alla filiera di qualità grano duropasta. Una filiera tutta italiana, anzi simbolo del Made in Italy nel mondo , anche se parte del grano duro (almeno un 30%) proviene dall’estero, per problemi legati alla continuità di fornitura e alla costanza della qualità. Nel corso degli ultimi anni i prezzi di mercato del grano duro nazionale hanno messo in difficoltà i cerealicoltori italiani che chiedono una filiera organizzata e tracciata [...]

Di |2019-04-15T08:43:37+00:0015/04/2019|Focus Agroalimentare|

IL FUTURO VERDE DELL’ITALIA

Internet e investimenti nei campi Nomisma misura l’innovazione «Sfida vitale per l’agricoltura» ROMA «INNOVAZIONE, investimenti, impresa, infrastrutture, internet, istruzione, informazione: l’Italia deve puntare su queste ‘7 I’ per colmare il gap agricolo con Olanda, Germania e Francia. Ripartiamo dall’Indice di misurazione di Nomisma e speriamo di registrare i primi progressi già dall’anno prossimo». COSÌ Deborah Piovan, portavoce di Cibo per la mente, il Manifesto per l’innovazione nel settore primario che riunisce 14 associazioni dell’agroalimentare italiano, ha commentato il risultato dell’Agrifood Innovation Index di Nomisma presentato dall’Associazione Luca Coscioni, che assegna al Paese un punteggio di 49 su 100 (pari alla [...]

Di |2019-04-15T08:40:14+00:0015/04/2019|Focus Agroalimentare|

BOOM DI CIBO E VINO ITALIANO

Export da record per il Made in Italy Ma si può fare meglio PARMA MAI così tanto cibo e vino italiano sono stati consumati sulle tavole mondiali, con il record storico per le esportazioni agroalimentari Made in Italy che nel 2018 hanno raggiunto per la prima volta il valore di 41,8 miliardi di euro grazie all’aumento dell’1,8%. È stata la Coldiretti (nella foto il presidente nazionale Ettore Prandini) a tracciare il bilancio dell’anno appena concluso all’apertura di Cibus, sulla base dei dati definitivi dell’Istat. Un risultato positivo - sottolinea la Coldiretti - in una situazione in cui il mercato interno [...]

Di |2019-04-15T08:38:11+00:0015/04/2019|Focus Agroalimentare|

SPECIALE CIBUS

Cibus apparecchia la tavola delle eccellenze Made in Italy «L’export cresce, ma non basta» Lorenzo Frassoldati PARMA EXPORT, export, export. Il sistema Food Italia va in vetrina a Parma per Cibus Connect (10-11 aprile) pensando ai mercati internazionali affamati di made in Italy e dove possiamo crescere ancora. E in vetrina ci stanno i ‘classici’ del nostro food (i formaggi Grana, mozzarella e gorgonzola, i prosciutti dop, l’aceto balsamico, la pasta ecc) ma anche le novità, i nuovi prodotti (500 novità) che confermano «l’impegno dell’industria alimentare italiana a reinterpretare la tradizione gastronomica del Paese, adattandola alle richieste dei consumatori, che [...]

Di |2019-04-08T10:04:58+00:0008/04/2019|Focus Agroalimentare|

OLTRE CIBUS

Barilla sforna 10 regole col WWF Nascono così i primi biscotti con il grano tenero ecosostenibile Tommaso Papa CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (Mantova) ‘MULINO BIANCO’ è da tempo un nome che evoca armonia e buoni sentimenti. Il brand del colosso Barilla per i prodotti da forno, è ora destinato a diventare un simbolo di agricoltura sostenibile, disseminato per decine di migliaia di ettari coltivati e sulle tavole dei consumatori. Tanti, visto che 9 famiglie su 10 comprano almeno un prodotto con quel marchio. La scorsa settimana sono stati sfornati i primi biscotti ‘Buongrano’ interamente prodotti seguendo un disciplinare agricolo in dieci [...]

Di |2019-04-08T10:01:40+00:0008/04/2019|Focus Agroalimentare|