INFRASTRUTTURE E TERZIARIO

Confcommercio punta allo sviluppo «Grandi opere, indietro non si torna E sul lavoro la flessibilità è decisiva» Antonio Del Prete BOLOGNA INFRASTRUTTURE, ambiente e futuro delle città. Temi per affrontare i quali «serve una visione», sostiene Enrico Postacchini, presidente di Confcommercio Emilia Romagna. Postacchini, partiamo dall’attualità: come inciderà il decreto dignità sul terziario? «Abbiamo manifestato la nostra perplessità rispetto a un provvedimento che rischia di togliere flessibilità a un settore che di questo vive. Interventi restrittivi sui contratti a termine rischiano di riflettersi negativamente sull’occupazione. Ci auguriamo che, nella fase di conversione parlamentare del testo, vengano introdotti miglioramenti, come l’ampliamento [...]

Di | 2018-07-31T10:22:07+00:00 31/07/2018|Finanza|

INNOVAZIONE

Aeroporti del Sud, un decollo a metà Napoli prepara nozze milionarie Ma è profondo rosso per i piccoli scali Nino Femiani NAPOLI QUAL È LO STATO di salute degli aeroporti del Sud? E la loro condizione attuale incoraggia investimenti milionari per renderli competitivi? La risposta è duplice: i grandi aeroporti del Sud tengono botta, ma i piccoli sono un vero disastro: decine di milioni di perdite e casi scandalosi, come a Crotone e Salerno dove si è stati a un passo dal portare i libri in tribunale. I quattro scali del Sud più gettonati sono Catania, Napoli, Palermo e Bari [...]

Di | 2018-07-06T10:08:02+00:00 06/07/2018|Finanza|

LA TRASFORMAZIONE DIGITALE

Eolo, la fabbrica del wi-fi superveloce Nuovi investimenti per 300 milioni «Colmeremo lo speed divide italiano» Giuseppe Catapano BUSTO ARSIZIO (Varese) E’ IL PRINCIPALE operatore italiano nel fixed wireless ultra broadband. Per chi ha scarsa dimestichezza col gergo tecnico, ciò che fa Eolo è portare una connessione internet ultraveloce fino a 100 mega nelle zone più difficili da raggiungere e non coperte dalla fibra: borghi, piccoli centri, paesi di montagna, di lago e di mare. Un tempo tali zone soffrivano di digital divide. «Portavamo una connessione di 3 e 4 megabit al secondo laddove, fino alla metà degli anni Duemila, [...]

Di | 2018-06-18T16:24:58+00:00 18/06/2018|Finanza|

PAOLO BARILLA

Trasporti su rotaia e meno sprechi La pasta Barilla si scopre green «Investimenti per un miliardo» Giuliano Molossi MILANO «BUONO PER TE, buono per il pianeta»: la mission di Barilla fa bene anche all’azienda. La sostenibilità ha importanti effetti sul piano economico. L’impegno di Barilla verso ambiente e benessere ha consentito al gruppo di ottenere buoni risultati economici, con un fatturato 2017 di oltre 3,4 miliardi di euro (+3% sul 2016) e che ha visto migliorare la performance in Italia e continuare la crescita in Europa. Il gruppo ha 28 siti produttivi (14 in Italia e 14 all’estero) e oggi [...]

Di | 2018-06-12T10:35:02+00:00 12/06/2018|Finanza|

TECNOLOGIA & AMBIENTE

In Moldavia nascono i Bitcoin green L’energia solare alimenta i cervelloni e la criptovaluta diventa sostenibile Alessia Gozzi MILANO BITCOIN green. La sfida per rendere l’estrazione (il cosiddetto mining) delle criptovalute più sostenibile dal punto di vista energetico parte dalla Moldavia. Consulcesi Tech, società specializzata in soluzioni all’avanguardia legate alla blockchain su diretto mandato del governo moldavo, ha inaugurato il più grande impianto fotovoltaico del Paese, presso l’Accademia delle Scienze della capitale: oltre 3.000 pannelli fotovoltaici che permetteranno di risparmiare ogni anno 550 tonnellate di anidride carbonica e 240 Tep (tonnellate equivalenti di petrolio). SI TRATTA della struttura ecosostenibile al [...]

Di | 2018-06-05T15:01:37+00:00 05/06/2018|Finanza|

COMPETERE NEL MONDO

Intesa, passaporto per l’Oriente «Da Hong Kong all’Australia guidiamo gli investimenti italiani» Dall’inviato Andrea Bonzi HONG KONG L ’INCESSANTE via vai delle navi che trasportano container carichi di merci; gli operai che lavorano sotto il sole nell’ennesimo, enorme, cantiere appena aperto; oltre sette milioni di persone strette in uno dei Paesi con la più alta densità di popolazione al mondo. Basta uno sguardo da una delle alte torri che impreziosiscono lo skyline di Hong Kong per capire come l’Oriente sia la nuova terra delle opportunità. I numeri sono da capogiro. «Si calcola che entro il 2030 sull’Asia si riverseranno 26 [...]

Di | 2018-06-05T15:00:51+00:00 05/06/2018|Finanza|

UNO SGUARDO AL FUTURO

I manager empatici valorizzano i dipendenti «E così incrementano l’efficienza sul lavoro» Francesco Gerardi MILANO L’ECONOMISTA visionario Jeremy Rifkin profetizzava l’avvento imminente della civiltà dell’empatia, solo chiedendosi se ciò sarebbe avvenuto in tempo utile per evitare il collasso planetario o meno. Un decennio dopo, l’urgenza di un mondo più empatico è ancora sentita, tanto che al prossimo ‘Cross industry innovation summit’ (a Milano, il 29 e 30 giugno) – una due giorni dedicata all’economia del futuro e imperniata sull’intuizione fondamentale della crossindustry di settori anche lontani in grado di ispirarsi l’un l’altro – una delle sette sfide globali che l’umanità [...]

Di | 2018-05-22T14:14:55+00:00 22/05/2018|Finanza|

IL MODELLO TEDESCO

La finanza è una materia oscura Così la Germania corre ai ripari «L’economia s’insegnerà a scuola» Roberto Giardina BERLINO LA POPOLARE Bild Zeitung, 2 milioni e mezzo di copie, il quotidiano più venduto in Europa, in prima pagina pubblica l’andamento della Borsa, sia pure in poche righe. Ma pochi tedeschi investono in azioni, e preferiscono tenere gli euro sul libretto di risparmio che rende quasi niente. E anni fa, in un sondaggio, il 67% dei tedeschi si dichiarò contrario a diminuire le tasse. Se lo Stato è in rosso, spiegavano, e incassa di meno, diminuirà i servizi, a rimetterci sarà [...]

Di | 2018-05-22T14:01:33+00:00 22/05/2018|Finanza|

COME ASCOLTARE I CAMPANELLI D’ALLARME

In arrivo la procedura di allerta Per le aziende cambia la gestione Ma l’obiettivo è evitare le crisi di MARCO ARATO* NEL LINGUAGGIO giuridico italiano sta entrando la nozione di «allerta». Il gerundio è d’obbligo in quanto la procedura di allerta è stata introdotta dalla legge delega 155/2017 ed è stata recepita nelle bozze di decreti delegati che la Commissione Rordorf ha consegnato al Ministro della Giustizia il 22 dicembre 2017. Lo scioglimento delle Camere e la contingenza politica successiva alle elezioni non hanno ancora permesso l’emanazione dei decreti delegati che contengono il nuovo Codice della Crisi e dell’Insolvenza. E’ [...]

Di | 2018-05-15T15:12:24+00:00 15/05/2018|Finanza|

UN NUOVO CONTESTO

Politica espansiva al tramonto Cambio di passo di Bce e Fed Il rischio è lo shock sui mercati di PHILIPPE ITHURBIDE * PARIGI LA LEZIONE che abbiamo imparato nel corso degli ultimi due anni è che, in un contesto di crescita non inflazionistica, i criteri seguiti nel porre in essere interventi di politica monetaria – quella che tecnicamente viene definita «funzione di reazione» – della Fed e della Bce sono risultati estremamente differenti: il posizionamento nel ciclo economico di Stati Uniti ed Europa è stato ed è completamente diverso. Ma questo fatto, da solo, non basta a spiegare quella che [...]

Di | 2018-05-14T13:14:01+00:00 09/05/2018|Finanza|