L’INDUSTRIA DEL RIUSO

L’Italia fa girare l’economia circolare Le storie virtuose di cento imprese che trasformano gli scarti in oro Elena Comelli MILANO NON PIÙ USA E GETTA, ma usa e ricicla. Dopo la rivoluzione dei prodotti monouso, partita dalle lamette Gillette all’inizio del secolo scorso e oggi estesa a vaste fette del mercato dei beni di consumo, il pendolo torna indietro, verso l’economia circolare. Un modello di sviluppo non lineare e molto più efficiente, dove gli scarti di un’impresa diventano la materia prima di un’altra e che, ormai, è diffuso anche in Italia. «Per dare voce a questa Italia all’avanguardia, sostenibile e [...]

Di | 2018-06-26T13:00:48+00:00 26/06/2018|Dossier Sostenibilità|

I COLOSSI DELLE RINNOVABILI

Energia dall’acqua, lo scatto di Edison Le mini-centrali integrate nell’ambiente mettono d’accordo business e cittadini Alessandro Farruggia CREMONA E’UNA CENTRALE idroelettrica da 4.5MW e quasi non la vedi. Con i grandi bacini già sfruttati da lungo tempo, il mini-idro è il futuro del settore, anche per la sua sostenibilità, se il progetto è fatto come si deve. Un esempio del nuovo corso è la centrale Edison a Pizzighettone, sull’Adda, inaugurata lo scorso giugno. L’Adda è stata la culla di Edison: lì, nel 1898, il fondatore dell’azienda, Giuseppe Colombo, intuì la portata del cosiddetto ‘carbone bianco’ e fece realizzare quello che [...]

Di | 2018-06-26T12:56:23+00:00 26/06/2018|Dossier Sostenibilità|

LA STORIA

Vestiti di seta pregiata dalle bucce d’arancia La scommessa siciliana ha convinto Ferragamo LA RIVOLUZIONE circolare della moda parte dagli scarti della spremitura delle arance. Orange Fiber è una fibra tessile nata dall’idea di due giovani siciliane, Adriana Santanocito ed Enrica Arena, che in collaborazione con il Politecnico di Milano hanno ridato nuova vita alle bucce d’arancia residuo dalla spremitura, il cosiddetto ‘pastazzo’. Dai tessuti setosi e leggeri così ottenuti Salvatore Ferragamo ha lanciato l’anno scorso, in linea con il suo motto ‘responsible fashion’, una capsule collection omaggio alla creatività mediterranea, che ha sedotto le first lady al G7 di [...]

Di | 2018-06-26T12:50:35+00:00 26/06/2018|Dossier Sostenibilità|

IL CENTRO DI COORDINAMENTO RAEE

Rifiuti elettrici, Italia maglia nera «Guerra alle discariche abusive Attenti a chi vi vuota la cantina» Alessandro Farruggia ROMA RECUPERARE le apparecchiature elettriche ed elettroniche usate è buono per l’ambiente e buono per l’economia, oltre ad essere dal 2008 un obbligo di legge. Con circa 5 chili per abitante di rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (in sigla RAEE) raccolti ogni anno, l’Italia rimane fanalino di coda in Europa, dove Francia, Regno Unito, Irlanda, Austria e Belgio si posizionano oltre gli 8kg e Svizzera e Norvegia arrivano a 15. Secondo i dati del Centro di Coordinamento RAEE nel 2017 sono [...]

Di | 2018-06-26T12:42:19+00:00 26/06/2018|Dossier Sostenibilità|

L’AZIENDA

Madel, la filosofia verde nel flacone «Fotovoltaico, detersivi e creme bio: rispettare l’ambiente è un affare» RAVENNA SEGUIRE una ‘filosofia verde’ in tutti gli anelli della catena produttiva. Tutelando tutti gli attori, dai dipendenti ai consumatori, senza dimenticare l’ambiente circostante, e realizzando un prodotto efficace come quelli tradizionali, se non di più. È l’obiettivo di Madel, azienda leader nei prodotti green e biodegradabili per la cura della casa e della persona, nata nel 1977 nel Ravennate e che, da allora, è cresciuta (oggi fattura 97 milioni di euro) ed è in continua evoluzione. «La ricerca costante e gli investimenti in [...]

Di | 2018-06-26T12:33:05+00:00 26/06/2018|Dossier Sostenibilità|